Mantenersi in Forma

Mezza porzione di frutta secca ogni giorno può aiutare a prevenire l’incremento di peso e riduce il rischio di obesità. È ciò che emerge da una vasta indagine condotta negli Stati Uniti su professionisti della salute, che aveva l’obiettivo di trovare prove sull’associazione tra i cambiamenti nella quantità del consumo di noci varie (tra cui le arachidi) e la variazione di peso a lungo termine. I risultati dello studio sono stati pubblicati sulla rivista scientifica BMJ Nutrition, Prevention & Health (2019).

UNO STUDIO DURATO OLTRE 20 ANNI
Si è trattato di un vasto studio osservazionale, con un follow-up di oltre 20 anni, con dati raccolti da tre diversi gruppi di individui, professionisti della salute, provenienti da coorti indipendenti: quasi 28mila uomini (studio di follow-up dei professionisti della salute, 1986-2010), quasi 62mila donne (studio sulla salute degli infermieri, 1986-2010) e quasi 56mila donne giovani (studio sulla salute degli infermieri II, 1991-2011). Tutti i soggetti arruolati (appartenenti a uno status socio-economico relativamente elevato) erano sani e privi di malattie croniche all’inizio dello studio. I ricercatori hanno seguito i tre gruppi per un periodo di 20-24 anni, monitorando stato di salute, alimentazione e peso dei partecipanti ogni 4 anni. È stato osservato che un aumento nel consumo di frutta secca di 14 grammi al giorno può essere associato a un rischio minore di ingrassare di 2 o più Kg e fino al 15% in meno di sviluppare obesità. Dato che, nella popolazione adulta si registra in media un aumento di peso di 0,5 Kg all’anno.

FRUTTA SECCA AL POSTO DEL JUNK FOOD
Alla luce di questi risultati, gli esperti consigliano di sostituire mezza porzione di “cibo spazzatura” (patatine fritte o in busta, carni rosse e trasformate, snack, dolciumi etc.) con 14 grammi di frutta secca al giorno. Un semplice escamotage per prevenire l’aumento di peso a lungo termine ed evitare così il rischio di obesità. Il regolare consumo di frutta secca, infatti, oltre a fare bene alla sua salute per il contenuto in vitamine e minerali, è un valido aiuto nel controllo del peso, poiché contribuisce ad aumentare il senso di sazietà, grazie alle fibre e ai grassi “buoni”.

FONTI: Liu, X., Li, Y. Et al. – Changes in nut consumption influence long-term weight change in US men and women – BMJ Nutrition, Prevention & Health (2019).

di Redazione Fondazione Valter Longo Onlus 1 Dicembre 2020

https://www.fondazionevalterlongo.org/una-manciata-di-noci-al-giorno-per-evitare-il-sovrappeso/