Alimentazione

Che cosa sono i broccoli?
I broccoli (Brassica oleracea) sono ortaggi appartenenti alla famiglia delle Brassicaceae o crucifere.

Quali sono le proprietà nutrizionali?
100 g di broccoli crudi apportano 34 Calorie e:

89,30 g di acqua
2,82 g di proteine
0,37 g di lipidi, di cui: 0,039 g di grassi saturi, 0,011 g di grassi monoinsaturi e 0,038 g di grassi polinsaturi
1,70 g di zuccheri
2,6 g di fibre
89,2 mg di vitamina C
0,639 mg di niacina
0,573 mg di acido pantotenico
0,175 mg di vitamina B6
0,117 mg di riboflavina
0,071 mg di tiamina
0,78 mg di vitamina E
623 UI di vitamina A
63 µg di folati
101,6 µg di vitamina K
466 mg di fosforo
316 mg di potassio
33 mg di sodio
47 mg di calcio
21 mg di magnesio
0,73 mg di zinco
0,42 mg di ferro
0,210 mg di manganese
2,5 µg di selenio

I broccoli sono inoltre una fonte di beta-carotene, beta-criptoxantina, luteina/zeaxantina, sulforafano, tiocianati, isotiocianati e indoli.

Quando non mangiare i broccoli?
Non risultano interazioni tra il consumo di broccoli e l’assunzione di farmaci o altre sostanze. In caso di dubbi è bene consultarsi con il proprio medico.

Stagionalità dei broccoli
In Italia i broccoli sono di stagione da settembre a marzo.

Possibili benefici e controindicazioni
I broccoli sono una fonte di antiossidanti e di molecole dall’azione antitumorale. Fra di essi, la vitamina C esercita anche un’azione immunomodulatrice, può aiutare a combattere le infezioni e permette la sintesi del collagene. La vitamina A è invece importante per la salute della pelle, delle mucose e della vista. I broccoli favoriscono inoltre una buona coagulabilità del sangue, grazie alla vitamina K, e il buon funzionamento del metabolismo, grazie alle vitamine del gruppo B. Fra queste, i folati promuovono un buono sviluppo del sistema nervoso durante la gestazione. Infine, apportando buone dosi di potassio, i broccoli favoriscono la salute cardiovascolare, mentre il calcio e il fosforo proteggono la salute di ossa e denti.

 

I broccoli sono fonte di goitrogeni, potenzialmente pericolosi per chi soffre di problemi alla tiroide.

 

Disclaimer
Le informazioni riportate rappresentano indicazioni generali e non sostituiscono in alcun modo il parere medico. Per garantirsi un’alimentazione sana ed equilibrata è sempre bene affidarsi ai consigli del proprio medico curante o di un esperto di nutrizione.

Fonte: https://www.humanitas.it/enciclopedia/alimenti/verdure-ortaggi-e-tuberi/broccoli/